1500m – Aprile 2024

Prima dell’inizio della gara odierna del CorriGiuriati, un 1500m, abbiamo rivisto in pedana Arjola  Dedaj, di origine albanese, ma ora italiana e già campionessa paraolimpica di salto in lungo nella sua categoria dei non vedenti. Attualmente è allenata da Alberti, ma come si può vedere dalla foto, lei stessa deve collaborare alla messa in ordine della fossa di arrivo.  La breve distanza della gara in programma non ha modificato le usuali prime posizioni (Oliva in 4’57” e Rossoni  in campo maschile e l’italofrancese Julien in 5’18” seguita da Elena Marocci  in quello femminile)  ma  certamente ha modificato le posizioni di rincalzo maschili. Così Resteghini è terzo davanti a Magri, poi il foglio di arrivo riporta Armanini  davanti a Scala e Zucali. In campo femminile,  dopo la Marocci, sono arrivate la Smerzini e la Colautti.  Si è poi scoperto  che al Giurati sono attivi corso di karate promossi dal Cral Politecnico ed una foto riporta allenatore e un paio di partecipanti.

 

Album fotografico

Archivio